Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale

NEONATOLOGIA E TERAPIA INTENSIVA NEONATALE "BERNARDO CONCOLINO"

Attivita'

Principali aree di intervento:

 

L’U.O. di Patologia neonatale  e terapia intensiva neonatale fornisce assistenza specializzata al neonato secondo i livelli assistenziali definiti dalla Società italiana di neonatologia e dalla Società italiana di medicina perinatale:

primo livello    nido  -  culle per l’assistenza ai neonati fisiologici  -  culle minime , per i neonati con rischio anamnestico  o con patologia minima

secondo livello    terapia intermedia e subintensiva  -   neonati con età gestazionale > 32 settimane peso >1.500g.  -  neonati patologici e che comunque richiedono monitoraggio polifunzionale continuo, purchè non abbiano bisogno di cure intensive  -  neonati dimessi dalla terapia intensiva neonatale  -  neonati che richiedono interventi diagnostici o terapeutici invasivi e/o con necessità di costante monitoraggio

terzo livello  terapia intensiva  -  neonati con età gestazionale <32 settimane e/o peso<1.500g. -  neonati in ventilazione assistita con intubazione tracheale e periodo immediatamente successivo all’estubazione, oppure in ventilazione non invasiva  - neonati in nutrizione parenterale protratta  -  neonati con evidenti compromissioni delle funzioni vitali e/o che richiedono interventi diagnostici e/o terapeutici invasivi.

A tutti i neonati vengono effettuati predimissioni i seguenti screening: fibrosi cistica, ipotiroidismo e fenilchetonuria, riflesso rosso, otoemissioni acustiche, saturimetria.

La Struttura si fa carico  del trasporto neonatale di emergenza  di neonati critici dell’Area Calabria centro e di quelli con gravi patologie che necessitano di ricovero in Centri di alta specialità.

 

Settori diagnostici di particolare  interesse:

Nell’Unità operativa è attivo da anni un Centro di Follow-up per seguire nel tempo lo sviluppo di neonati a rischio, in cui opera una equipe di specialisti con diverse competenze il cui intervento multidisciplinare ha l’obiettivo di definire precocemente lo sviluppo neuromotorio dei neonati a rischio. E’ altresì attivo un Centro di follow-up e di ecocardiografia pediatrica per la diagnosi e la cura delle cariopatie congenite. Nel prossimo futuro, tale follow-up non riguarderà soltanto i neonati dimessi, ma anche i bambini più grandi provenienti da altre unità operative pediatriche del Dipartimento materno infantile dell’A.O. di Catanzaro e degli ospedali della Provincia  ed in rapporto di collaborazione stretta con il pediatra di famiglia.

 

Staff

Direttore: Dott.ssa Maria Lucente

Organico medico:

  • Dott.ssa Simona Caglioti
  • Dott.ssa Angela Gabriele
  • Dott.ssa Immacolata Guzzo
  • Dott.ssa Italia Mascaro
  • Dott.ssa Carmela Mellace
  • Dott.ssa Elisa Pascale
  • Dott.ssa Emanuela Pietragalla
  • Dott.ssa Maria Rapsomaniki
  • Dott.ssa Giusy Scozia
  • Dott.ssa Barbara Vonella


Coordinatore infermieristico: Dott.ssa Santina Marrazzo

 

Informazioni di servizio

Recapiti telefonici:

  • Medici: 0961/ 803033.
  • Terapia intensiva: 0961/ 883428.
  • Sub intensivo: 0961/ 883429.
  • Ambulatorio: 0961/ 883245.
  • Day-hospital: 0961/883410.
  • Assistenza al neonato sano: 0961/883414.
  • Caposala: 0961/883104.

 

Informazioni di servizio

Recapiti telefonici:

  • Direttore 0961883430
  • Capo sala 0961883401
  • Terapia intensiva 0961883428
  • Ambulatorio 0961883245
  • Prenotazioni 0961077555
  • f ax e Studio medici 0961883033

 

Indirizzi di posta elettronica ed eventuale P.E.C:  del Direttore, mlucente@aocz.it

 

Tipi di ricovero:

  • secondo quanto specificato nelle principali aree di intervento con n.6 posti letto per la Terapia intensiva neonatale
  • n. 9 posti letto per la Patologia neonatale
  • n.1 posto letto per day-hospital
  • n.20 posti letto per le culle nido

 

Tempi di attesa e modalità per il ricovero: il day-hospital deve essere programmato dalla Struttura

 

Orario di visita ai degenti: giorni feriali e festivi ore 12.30 – 13.30 / ore 18.00 – 19.00

I genitori dei neonati ricoverati hanno libero accesso tutti i giorni dalle ore 11.00 e senza alcun limite, tranne in presenza di situazioni particolari all’interno delle sale di degenza.

 

Orario colloquio con i medici:

  • la mattina dalle ore 12.30 alle 13.15 e il pomeriggio dalle ore 18.00 alle 19.00.
  • con il Direttore : lunedì, martedì, mercoledì, venerdì  dalle ore 12.00 alle 13.00.

 

le informazioni sullo stato di salute dei neonati vengono date dai Dirigenti medici in servizio e comunque il Direttore o il suo sostituto è a disposizione dei genitori tutti i giorni dalle ore 11.30 alle 12.30.

 

Attività ambulatoriale (giorni e orario):

Il servizio di follow-up, per come indicato nei settori diagnostici di particolare interesse, è un importante supporto per i genitori sia immediatamente dopo le dimissioni  che successivamente, fornendo un adeguato supporto psicologico.

Gli ambulatori specialistici presenti sono: - Ambulatorio neonatologico generale – Ambulatorio pediatrico generale – Ambulatorio follow-up neonato a rischio – Ambulatorio cardiologia pediatrica – Ambulatorio infettivologia perinatale e neonatale.

Per accedere all’ambulatorio riguardo il Servizio di ecografia pediatrica si potrà prenotare tramite CUP della A.O.P.C.: ecografia cerebrale – ecografia addome – ecografia reni e vescica – ecocardio color doppler. Riguardo le indagini diagnostiche: - elettroencefalografia neonatale e pediatrica – otoemissioni acustiche – emogasanalisi da prelievo capillare con determinazione dei seguenti esami: - ph, PCO2,PO2, HCO3,EB,hb,Ht, Sat.O2,  Ca++,Na,K,CL,lattati,bilirubina tot., PCR capillare, glicemia.

Visite ambulatoriali neonatologiche generali: tutti i giorni da lunedì a sabato ore 8.00-10.00

Visite ambulatoriali specialistiche e follow-up: si effettuano nei giorni dedicati con impegnativa e previa prenotazione allo 0961077555

Ecografia: nei giorni dedicati con impegnativa e previa prenotazione al CUP, 0961077555.

 
Modalità di pagamento: il pagamento si effettua presso l'ufficio ticket oppure presso l'ufficio Alpi.

Referti: i referti vengono rilasciati dalle relative segreterie del reparto che effettua la prestazione.

 

Dipartimenti